Il Maserino Bianco

Un'accurata selezione delle nostre migliori uve Chardonnay viene vinificata e affinata in barrique nuove di legno francese.

Appena iniziata la fermentazione il mosto viene immesso in barrique di rovere francese nuove specialmente selezionate per i vini bianchi e lì trascorre tutta la fermentazione e l'affinamento per un periodo che va dai 6 agli 11 mesi.

Durante l'affinamento ogni barrique viene seguita settimanalmente e le fecce nobili che si trovano sul fondo vengono rimesse in movimento affinché con il dissolversi dei lieviti il vino acquisisca la struttura e la pienezza  che lo contraddistingue.

 

Il Maserino Bianco

 VILLA DI MASER

IL MASERINO BIANCO

CHARDONNAY
DOC MONTELLO E COLLI ASOLANI 

Medaglia di Bronzo Chardonnay du Monde

MEDAGLIA DI BRONZO

 CHARDONNAY DU MONDE 2009

Il vino presentato
da Eddy Furlan

Per la sua complessità gusto-olfattiva è vino che ben si accompagna con antipasti di carni bianche (pollame,coniglio) con salse di erbe aromatiche,ma anche con olive; zuppa di pesce alla chioggiotta, San Pietro al forno.

Ha colore giallo dorato, molto luminoso con evidente consistenza di struttura.

Al primo naso svela la sua complessità di aromi che sono dapprima fruttati con sentori di albicocca ben matura,quasi sciroppata , e di mela cotogna; poi si apre verso percezioni più ampie che svelano vaniglia , pane tostato , burro di malga.

In bocca l’attacco è deciso: è fresco,sapido e caldo ;il tutto in grande equilibrio in una struttura senza cedimenti. Gli aromi fruttati e speziati sfumano in una lunga persistenza aromatica con piccolo finale vegetale che ricorda il legno di liquirizia.

VarietàChardonnay
Vigneto
Pinera, Valdelroro
Densità di
impianto
5500 piante per ettaro
Forma di allevamento
Controspalliera allevata a guyot
Terreno

Pinera: suolo argilloso, magro, asciutto.

Valdelroro: alluvionale con abbondante scheletro, mediamente argilloso.

Giacitura ed
Esposizione

Pinera: collina con media pendenza esposta a sud-sud-est

Valdelroro: lieve pendenza verso sud - est.

Altitudine
140 - 160 m. slm.
Resa media
7 tonnellate per ettaro
VendemmiaA piena maturazione, manuale, in casse con scelta dei grappoli
VinificazionePressatura soffice delle uve diraspate, decantazione statica del mosto, fermentazione in barrique nuove francesi con lieviti selezionati, batonnage settimanale.
Affinamento
Sulle fecce nobili in barrique per 6-8 mesi, poi 8-10 mesi in bottiglia
Grado alcolico
13,5%
Zuccheri
3 g/lt